Eterno Supepippo Inzaghi

Eterno Inzaghi. Parte Kakà, smette Maldini, arriva Hunteelar, Ronaldinho boh, ma rimane una costante, una certezza, puntuale e sicura come un treno svizzero, FILIPPO INZAGHI.
Con la doppietta di ieri sera al Marsiglia sale a 48 gol nella sola Champions League.
SUPERPIPPO