Sport a stelle e strisce

Non possono mancare, nel clima natalizio americano, le coinvolgenti partite di NBA (National Basket Association). Lo sport attualmente più seguito negli Stati Uniti che negli ultimi anni è riuscito a superare l’ indice di ascolto del famigerato Football americano. E’ ancora moda statunitense invitare gli amici per seguire, o meglio tifare da casa, la propria squadra di Basket mangiando popcorn sul divano e indossare quei bizzarri gadget (cappellino con le birre collegate ai lati) che solo loro sanno escogitare. Infatti L’ NBA non si ferma nemmeno nel giorno di Natale, e non è tutto, la curiosità è che proprio per Natale viene programmata quella che statisticamente dovrebbe risultare la partita dell’ anno, in cui si affrontano le due migliori squadre del torneo. Quest’ anno la sfida tanto attesa si svolge a Los Angeles, dove i Lakers guidati da Kobe Bryant (che se avete seguito le olimpiadi ve lo ricorderete sicuramente) ospita i campioni in carica Boston Celtics, che hanno appunto battuto i Lakers nella finalissima del precedente campionato. A Los Angeles tira quindi aria di rivalsa, mentre a Boston si vuol continuare a sostenere di essere i più forti. Gli ingredienti ci sono e anche se la partita sarà disputata a Natale i giocatori non si scambieranno troppi regali e parole d’ affetto.

Se pure voi vi volete far toccare dalla tradizione a stelle e strisce e magari avete già in mente una cena di Natale con gli amici, sintonizzatevi su Sky Sport 2 che come ogni anno trasmetterà il main event del Basket, con la spassosa telecronaca di Flavio Tranquillo e Federico Buffa che vi immergeranno nella soap opera NBA.

L’ idea di partita, non solo di NBA, ma di ogni ogni altro sport in America non si restringe alla semplice sfida agonistica tra le squadre, ma ha come intento prioritario quello di costruire una giornata di svago, nel basket ad esempio nelle lunghe pause tra un quarto di gioco e l’ altro vengono organizzati simpatici scatch di intrattenimento per il pubblico che possono variare dall’ esibizione di un famoso cantante fino alle esilaranti pagliacciate delle mascotte amate dai bambini.

Spero che in un certo qual modo vi abbia convinto a guardare qualche partita di NBA nelle imminenti vacanze natalizie, per assaporare tra una schiacciata e un tiro da tre punti ogni emozione che questo sport riesce a dare!