Alitalia, tra raccomandati e raccomandate A/R

Dopo soli 5 anni la “nuova” Alitalia è di nuovo  sull’orlo del fallimento.
Lasciando stare il pur importante traffico domestico, a me rimane incomprensibile il fatto che La Compagnia Aerea Del 5° Paese Più Visitato al Mondo a non riesca a sopravvivere (non dico gli utili).

Possibile che questi mega-super.strapagati manager non riescano a far funzionare un’azienda che ha da offrire un paese come l’Italia, Roma-Firenze-Venezia-Mare-Isole-Montagne ecc. ecc., quale altra nazione vanta un “catalogo” così di alto livello.

Di norma la compagnia aerea del paese di destinazione è quella competitiva coi prezzi e servizi…

Dei 50 milioni di turisti annui che arrivano nel nostro paese quanti di quelli che arrivano in aereo  volano Alitalia?

Una raccomandata A/R salverà i cronici raccomandati italici?