Marchionne: è colpa della Volkswagen. Vende e paga troppo

Marchionne se la prende con quelli di Volkswagen rei di opporsi alla chiusura degli stabilimenti europei e di vendere con prezzi scontati le loro vetture, mettendo così in crisi gli altri costruttori, in particolare la Fiat.
Cioè, questi vogliono continuare a produrre in Europa, vendono le loro auto con gli sconti, pagano di più i dipendenti, hanno i conti in attivo e sarebbero colpevoli della crisi del mercato automobilistico?

Certo che se questa dichiarazione la rilascia il tipo che chiude gli stabilimenti italiani perché perde fette di mercato a vista d’occhio….

Ma invece di criticare a vanvera non sarebbe meglio cercare di copiare qualche cosa?
Tipo produrre vetture migliori.

Ma Sergio, tu e il tuo girocollino almeno un po’ di riguardo… il silenzio non è mai stato così d’oro.