L’Inter e i soliti noti: Guardiola, Villas Boas e Capello. Ma quello giusto è Walter Zenga

Nuova sconfitta per l’Inter, 0 a 3 casalingo con il Bologna, e stato di crisi conclamato.  Ranieri sembra arrivato al capolinea con Luis Figo già pronto a traghettare la truppa a fne stagione. Per il futuro i nomi che circolano sono i soliti noti, Guardiola, Villas Boas e Capello ma ce n’è uno che sarebbe perfetto che non viene mai menzionato, qualcuno che riaccenderebbe orgoglio ed entusiasmo in tutto l’ambiente, Walter Zenga.

Ridiamo le squadre a quelli che ci mettono cuore, anima e sudore, agli entusiasti, agli innamorati.
La Juve lo ha fatto e i risultati parlano chiaro.
Riportate a casa l’Uomo Ragno! Il nostro calcio ha bisogno di passione e poesia…