Il telefono, la tua voce…

Ultimamente i maggiori media vivono quasi esclusivamente di intercettazioni telefoniche. La santa-trinità dei potenti, denaro-sesso-potere, è riportata nero su bianco su pagine e pagine. Oggi tra l’altro, in mezzo alle telefonate del Premier, n’è uscita anche una sulla Roma a rischio retrocessione all’epoca di Rosella Sensi .

A cosa possiamo continuare a credere dopo aver vissuto, tangentopoli-bancopoli-calciopoli-vallettopoli e più in generale s-puttanopoli? ………………….