Tra carrarmati, barconi, amore e cappuccini. Delitto o castigo?

Le due facce del nostro mondo sono perfettamente rappresentate dalle incredibili notizie riportate dagli organi di informazione di ogni tipo, tv-radio-giornali-web:

– La feroce repressione siriana e l’assurda e aberrante morte per asfissia di 25 giovani immigrati in uno dei barconi della disperazione;

– Le notizie sulla fine della storia d’amore fra Federica Pellegrini e Luca Marin e sul mancato servizio al tavolo in un bar della Toscana per il Primo Ministro inglese, David Cameron.

L’alto e il basso o delitto e castigo?

Come possiamo continuare a sopportare tutto ciò? Come è possibile che nel 2011, nel Mediterraneo non nel mare vattelapesca, esistano ancora trafficanti di uomini (schiavi)?