E la Francia?

Stamani sembra che l’obbiettivo degli avvoltoi dei mercati sia la Germania. E’ uscito il dato trimestrale sulla crescita (crescita zero). Intanto da noi i Ministri si mandano allegramente affanculo, (Bossi / Brunetta: Nano di Venezia non rompere i coglioni), per decidere dove tagliare, (sembra che l’abbia spuntata Bossi- tagli ai Comuni). Il tutto sotto lo sguardo severo e critico di quei geni della BCE (Banca Centrale Europea).

Ad ogni caso credo che ormai si sia chiaro che la coperta è corta, molto corta, se tiri da una parte scopri l’altra.

Riassumendo, problemi per: Irlanda, Portogallo, Spagna, Grecia, Italia, Stati Uniti, Germania.

E la Francia niente? Possibile che rimanga fuori da questo esclusivo club, vedrete che entro il mese….