Nucleare? In Italia? Ah ah ah ah ah…

Mentre riflettevo sui referendum mi sono chiesto: Ma come possiamo pensare di gestire il nucleare quando non siamo in grado di smaltire neanche la spazzatura.
In fondo non sono contrario per principio al nucleare, al referendum degli anni ottanta avevo votato a favore, ma, se neanche un paese tecnicamente perfetto come il Giappone riesce a gestire una emergenza ( si è vero che è stata una concatenazione di cause incredibili ma tant’è), come possiamo pensare di riuscirci noi, con i nostri casini, i nostri scioperi, con il nostro altissimo senso del dovere (pubblico), con la nostra responsabile classe politica, pensate che manutenzione.. uhm… da brividi… No mas!