Le 5 sorelle della Serie A e il loro campionatino

Il calcio italiano prosegue spedito, purtroppo, nel suo distruttivo percorso. Oggi i club piccoli hanno battuto i grandi nella votazione per la delibera sui diritti tv e le 5 sorelle, Inter-Milan-Juve-Roma-Napoli non l’hanno presa bene, arrivando perfino a minacciare l’abbandono della Lega con la conseguente creazione di un’altro campionato.
Le grandi, in quanto tali, vorrebbero spartirsi tra di loro i soldi delle televisioni lasciando alle piccole squadre le briciole.

Alla fine, come sempre, l’accordo verrà trovato e la Serie A continuerà ad esistere, ma se questi dirigenti continuano a parlare solo di denaro, a vedere i piazzamenti ed i successi solo in funzione dei soldi che produrranno, che il campionato ci sia o meno non importerà poi a così tanta gente.