Il regno animale – Francesco Bianconi

Il regno animale è la storia di un ragazzo cresciuto in provincia, in un mondo ovattato e distante dalla velocità e voracità della città. Si parla di droghe, di sesso, di sogni e speranze, dell’accettazione e realizzazione di se. Illuminante il passaggio che un’amico più grande fa ad Alberto, il protagonista: “Dammi retta, scappa. Vai via da questo posto di merda.” “Be’…” “Vai via! Vai via da questo posto, ci diventi scemo…”
Il romanzo descrive in maniera onesta e diretta, con ritmo e atmosfere tipiche dei Baustelle, il gruppo di Francesco Bianconi, uno spaccato della società occidentale contemporanea e lo fa attraverso i riferimenti culturali e percorsi di vita che appartengono alla generazione cresciuta nel dopo terrorismo, quelli del mondiale 82, quelli che non dovevano accettare caramelle dagli sconosciuti, quelli che le discoteche ancora si chiamavano dancing, quelli diventati adolescenti nei famigerati anni ottanta, gli anni del disimpegno. Da leggere.
Vedi Lo Scaffale