Ikea e The Sims. Chi sarà il prossimo per Giovanardi?

Dopo Ikea l’ineffabile sottosegretario alla famiglia Giovanardi se la prende con il videogioco The Sims colpevole di mostrare troppi gay.
Sembra che Giovanardi aspiri a diventare Ministro della Morale, senza rendersi conto che fa più casino a dire queste cazzate che stando zitto.
Mi rifaccio la stessa domanda: Ma occuparsi di qualcosa di serio no?
Anche se devo ammettere che ho una certa curiosità su chi possa essere il prossimo obbiettivo anti-gay.