Invece di un sultano arriva uno di nome Sultan.

Sembra una notizia di altri tempi, buona per un film di Totò. Il sindaco di Caltanissetta, credendo che arrivasse il sultano di Abu Dhabi, ha fatto tirare a lucido il Comune, il teatro e ha schierato perfino la Polizia Municipale in alta uniforme, peccato che si trattasse solo di Sultan Al-Zaabi, un imprenditore nel settore della plastica.

Possibile che un sindaco, un amministratore di una intera comunità, sia stato così approssimativo e facilone. Sembra una barzelletta… ma la dirige la città. Neanche Paperino!