Allegri tra Cassano e Balotelli

Nel giorno della presentazione di Leonardo all’Inter Massimiliano Allegri si lascia andare a delle dichiarazioni abbastanza spericolate su Balotelli e Cassano: Balotelli? Lo allenerei volentieri ma sarà difficile perché abbiamo già tanti campioni. Cassano mi ha colpito più lo spirito di sacrificio che il talento. Ha voglia di mettersi a disposizione“.

Come al solito su Cassano si stupiscono sempre, è un bravo ragazzo, simpatico, educato, compagnone, lavora e non chiede nulla. Su Balotelli (il più talentuoso giocatore italiano degli ultimi anni) forse sarebbe meglio lascialo dov’è, almeno per adesso, perchè o Allegri è un mago o altrimenti le rogne se le cerca: Ibrahimovic-Robinho-Pato-Seedorf-Pirlo-Ronaldinho (o Balotelli)-Boateng-Cassano. Chi tra i bad-boy rimane fuori?