Ibra che segna in Champions League. Gioia o preoccupazione?

I gol di Ibrahimovic rappresentano la stranezza di questa edizione della Champions League, sonpo quasi una novità in ambito europeo. Finora il suo bottino nella ex Coppa Campioni era un po’ magro, 61 presenze 14 gol.
Per adesso con i suoi 3 gol in 2 gare, doppietta all’Auxerre e gol dell’ex all’Ajax, lo svedese rimane l’unico bomber del Milan versione Europa.
Ma ci sarà da festeggiare o da preoccuparsi di una eccessiva Ibra-dipendenza?