Felipe Melo e Ferrara: alla Juventus era impossibile fare bene

E’ cominciato il mondiale ma, in attesa delle gare importanti, c’è ancora spazio per parlare di Juventus:
Felipe Melo dal ritiro della sua nazionale in Sudafrica ha addossato le colpe della sua cattiva annata al fatto che in casa bianconera nulla funzionasse bene;
Ferrara in una intervista radiofonica riflettendo sulla sua amara esperienza come allenatore della Juve ha il rimpianto di non aver avuto ne Marotta ne Agnelli.

Ma che razza di società era la Juventus? Sembra che li dentro nessuno avesse capito niente, compresi i due signori sopra menzionati.
Ma è anche vero che in Italia le attenuanti generiche si riconoscono a tutti per cui riconosciamole anche a tal Felipe Melo e al buon Ciro.

Il silenzio sarebbe stato d’oro