E’ morto Manute Bol, uno dei più alti giocatori di basket

E’ morto stasera a 47 anni Manute Bol, gigante sudanese (2,31) ex giocatore NBA. Esordì con i Washington Bullet nel 1985 diventando il più alto giocatore della storia del basket professionistico americano. Ha giocato per un brevissimo periodo anche da noi, a Forlì nel 1996.
Si racconta che ha 15 anni abbia ucciso un leone con le mani.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn