Autoritratto di un reporter – Ryszard Kapuscinski

Autoritratto di un reporter raccoglie riflessioni, conversazioni e lezioni del famoso giornalista polacco Ryszard Kapuscinski sul lavoro del reporter, sui viaggi, sulla capacità di raccontare il mondo dal di dentro e sulla passione e soddisfazione nell’interpretazione dei fatti in divenire che hanno fatto la Storia con la S maiuscola. Nel libro c’è anche un impietosa analisi sui media, sul potere dell’informazione con una critica alla categoria dei giornalisti troppo spesso impegnati solo nel dare al pubblico quello che il pubblico si aspetta o nell’assecondare l’editore di turno.
Il volume funge anche da manuale per il reportage trasmettendoci tutta la passione che l’autore ha avuto per il proprio lavoro, divenuto un vero proprio stile di vita.
Una voce che si è impegnata a raccontarci e spiegarci le pulsioni e gli avvenimenti che hanno sconvolto e modificato gli equilibri del mondo, soprattutto del Terzo Mondo, una voce onesta nel turbine della storia.