Anche la droga fa i conti con la crisi

La crisi economica che attanaglia il mondo è arrivata anche sul mercato degli stupefacenti.
La Relazione annuale al Parlamento sull’uso di sostanze stupefacenti evidenzierebbe un calo di circa 1 milione di consumatori. Visto così sembrerebbe un effetto collaterale positivo della crisi economica ma il calo di consumatori di droghe è compensato dall’aumento del consumo di alcol (più economico?). TgComRepubblica.itLa Stampa.it