A Wimbledon la gara dei record. Isner-Mahut da dieci ore sul campo n. 18

A Wimbledon solo il buio ha interrotto il match sul campo 18 tra l’americano John Isner n. 18 del mondo e giocatore più alto (2,06) e il francese Nicolas Mahut 148 del mondo. Hanno iniziato a giocare alle ore 12.12, dieci ore dopo sul punteggio di 4-6 6-3 7-6 6-7 e l’incredibile 59-59 del quinto set (a Wimbledon, Open Australia, Roland Garros e Coppa Davis non è previsto il tie-break per il 5° set) hanno dovuto sospendere la gara per oscurità.
La gara riprende da stamani mattina.
I record stabiliti.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn