Liu Bolin l’artista fantasma, camaleonte della città

Liu Bolin, artista cinese, si fa dipingere per mimetizzarsi perfettamente nella città.
Il camaleonte, così sopprannominato per le sue performances, si è esibito in Italia a Venezia (foto) e Milano.
L’artista commenta così:
“È un gesto di denuncia. Cos’è oggi lo sviluppo dell’essere umano, e dove porta? L’uomo sta scomparendo nel suo ambiente. La tecnologia ha portato molto sviluppo materiale, ma per restare umani cosa si deve fare? Io non voglio perdermi in questo labirinto, perciò scelgo questa forma di difesa.
Abbiamo sottratto troppe cose alla Natura, la nube del vulcano islandese è una forza che non abbiamo potuto sottovalutare. Anche la deviazione del fiume Yangtze non è stato un bene, la Natura ci dà dei segni che l’uomo sbaglia. Io sono per un’arte di impegno civile”