La strada più pericolosa del mondo la Carretera de la muerte in Bolivia

“Carretera de la Muerte” in Bolivia è stata definita dal 1995 la strada più pericolosa del mondo.
Con i suoi strapiombi che arrivano a toccare profondità di oltre 600 metri, collega La Paz a Coroico, toccando i 4700 metri di quota per poi scendere fino ai 1500.
Lunga 64 km è diventata, negli ultimi anni, una tra le mete più ambite per il biking estremo.
Tanto spettacolare quanto pericolosa;

negli ultimi 12 anni hanno perso la vita ben 30 ciclisti.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn