Sampdoria – Juve 1 a 0. Cassano non ha pietà della Vecchia Signora

Dopo la batosta di Londra in Europa League la Juventus perde anche a Genova con la Sampdoria. Decide, con la complicità di Chimenti, un gol di Cassano.
La sciagurata stagione dei bianconeri prosegue, ma, dopo 29 gare, le certezze si fanno sempre più nitide:
– Diego, anche stasera peggiore in campo, è scarso;
– Il tanto bistrattato Poulsen è meglio di Felipe Melo;
– Il più vivo, il più voglioso e il più orgoglioso è sempre Del Piero;
– Cannavaro, Zebina, Grosso, Trezeguet (peccato), Camoranesi (peccato) sono ormai ex calciatori.