Zeffirelli e la Hack commentano l’arbitraggio di Ovrebo. Nel frattempo si è giocato l’Europa League, qualcuno se ne è accorto?

Ieri sera Juventus e Roma hanno giocato per l’Europa League, ma qualcuno se ne è accorto?
Ad ogni modo la Juventus ad Amsterdam contro l’Ajax ha vinto per 2 a 1 (doppietta di Amauri), la Roma ad Atene contro il Panathinaikos ha perso per 3 a 2 (Vucinic e Pizarro i marcatori dei giallorossi), ma nel calcio tiene banco l’arbitraggio di Bayern – Fiorentina e due toscani doc hanno espresso la loro opinione.
Franco Zeffirelli: L’arbitraggio di Ovrebo è stato una vergogna senza precedenti. ‘Non ricordo nessuna partita di
importanza simile diretta in modo cosi’ spudorato a tal punto che viene da domandarsi che cosa abbia fatto di male alla comunità’ calcistica europea la Fiorentina per meritarsi tutto questo, il vero serpente e’ il presidente della Uefa, Platini. Ce l’ha con i Viola, ogni volta che può’ cerca di danneggiarli, e’ un fatto evidente.

Margherita Hack: Quel fuorigioco lì lo avrebbero visto anche dalla luna. Nel calcio queste cose capitano troppo spesso. Non capisco perché’ non si usino le tecnologie per aiutare le decisioni arbitrali. Le telecamere fanno vedere tutto a tutti tranne a chi deve decidere. Sarebbe interessante anche che gli arbitri, come accade in certe discipline sportive statunitensi, spiegassero subito dopo la partita i motivi delle loro scelte. In realtà gli arbitri del calcio godono ormai del dogma dell’infallibilità, hanno un potere decisionale che ha addirittura superato anche quello del Papa di Roma.