Catturato Craig «Lazie» Lynch, l’evaso di Facebook

Il fuggitivo di Facebook, dopo quasi 4 mesi di latitanza è stato catturato.
Craig «Lazie» Lynch era evaso da una prigione della contea di Suffolk nell’est dell’Inghilterra dove stava scontando una condanna a sette anni per rapina. Una volta fuori il 28enne aveva creato un profilo su Facebook aggiornandolo con notizie e foto sulla sua latitanza.

E’ stato ricatturato dagli agenti di Scotland Yard martedì sera nella contea del Kent a sud-est di Londra.

La sua pagina Facebook, prima di venire rimossa, aveva attirato 40.000 fan.