Vince la Juventus. Mourinho viene espulso, Marchisio segna una rete strepitosa e Balotelli è sempre in mezzo al caos.

La Juventus batte l’Inter per 2 a 1 (autorete di Lucio, gol di Eto’o e Marchisio) e sale a meno 5 dai nerazzurri.
La gara dell’Olimpico di Torino è stata nervosa (espulso Mourinho dopo il vantaggio iniziale della Juventus), maschia ma, grazie all’atteggiamento dei calciatori, abbastanza corretta, almeno fino all’ingresso di Mario Balotelli.
A 5 minuti dalla fine si accende una maxi rissa che a stento viene placata, provate ad indovinare chi c’era nell’episodio scatenante?
Beh non è difficile, Mario Balotelli.
Questo benedetto ragazzo, dai mezzi tecnici immensi non riesce a comportarsi in maniera equilibrata, non fa mai niente per stemperare gli animi, e pensare che se riuscisse a cambiare atteggiamento potrebbe diventare uno dei più forti calciatori del mondo.

(nella foto Claudio Marchisio autore di uno straordinario gol)
Guarda gli highlights
Nel pomeriggio il Milan travolge la Sampdoria per 3 a 0 e si porta a meno 4 dai cugini nerazzurri.