Dopo Wembley, Anfield Road e Fiorentina agli ottavi di Champions

La Fiorentina, zitta zitta, si è toglie la soddisfazione di vincere anche l’ultima gara e arrivare prima nel suo girone. Migliore italiana in Champions League, e dieci anni dopo la vittoria di Wembley, 1 a 0 sull’Arsenal con rete di Batistuta, i viola tornano a vincere in Inghilterra. Ad essere violato questa volta è lo storico e prestigioso Anfield Road, tempio e casa del Liverpool, con la firma d’autore di Alberto Gilardino autore del definitivo 2 a 1.
Nei reds buona prova dei due italiani in campo, Dossena e Aquilani.