Si tatua sul corpo i nomi di tutti i soldati inglesi morti in Afghanistan

Shaun Clark, ex soldato, si è fatto tatuare nel suo corpo i 223 nomi dei soldati inglesi che hanno perso la vita da quando è iniziata la guerra in Afghanistan.
Shaun Clark ha commentato così il suo folle gesto:
«Non mi interessa dover soffrire per qualche giorno se questo permette alle persone di sapere cosa sta veramente succedendo là fuori e a me di raccogliere soldi per i ragazzi che tornano a casa feriti. All’inizio, la mia famiglia pensava che fossi impazzito, ma poi hanno capito le mie intenzioni e ora mia moglie mi appoggia totalmente. So che sarà una cosa dolorosa, ma non è niente se paragonato a quello che vivono le nostre truppe ogni singolo giorno al fronte. E anche se avrò buona parte del corpo coperta da questi 223 nomi, non mi interessa perché è il mio modo per onorare questi uomini e donne coraggiosi per il resto della mia vita».