La doppia M, Milito Maicon e Inter in fuga

Milito e Maicon portano l’Inter a più sette dagli inseguitori.
Con la vittoria di Livorno i nerazzurri sembrano aver imboccato la solitaria via degli ultimi anni, quella che porta allo scudetto. Dietro, Juventus e Sampdoria si leccano ferite, i bianconeri, all’indomani della incredibile rimonta subita dal Napoli si ritrovano con uno spogliatoio ribollente, e i blucerchiati dopo il sofferto pareggio casalingo con il Bari scoprono i fischi di Marassi e Cassano che minaccia di andarsene.
Nel giro di una settimana sono completamente cambiate sensazioni e situazioni. La Juventus vista con la Samp nel turno scorso sembrava una squadra perfetta, e la stessa Samp era l’autentica rivelazione solo la settimana scorsa.
Non possiamo dire di annoiarci.