Il Barcellona formato da spagnoli sconfigge la multinazionale Inter

Anche senza Messi e Ibrahimovic il Barcellona da spettacolo e infligge all’Inter la prima sconfitta stagionale.
La sfida tra le due squadre è anche un confronto tra due modi completamente diversi di intendere il calcio.
Gli spagnoli schierano in campo sette calciatori provenienti dal settore giovanile e due di loro, Pique e Pedro, firmano i gol della serata.
Nell’Inter, vera e propria multinazionale, l’unico italiano (Balotelli) è entrato in campo al 71 minuto.

Nella foto Xavi e Iniesta, signori e padroni del centrocampo blaugrana.