LITIGI

Quando due persone litigano è giusto porsi un limite oltre il quale non bisogna avventurarsi o, spinti dalla rabbia possiamo dire tutto quello che ci viene in mente, e,ferire la persona che si a davanti?
Credo che occorra porre dei distinguo, se la persona con cui stiamo litigando è un familiare occorre fissare un limite, anche abbastanza vicino, la lite non dovrebbe degenerare, ci diciamo quello che non ci sta bene e stop, il tempo di riflettere e teoricamente almeno uno dei due accorgersi di avere torto. Teoricamente. La ragione difficilmente sarà da una parte sola.
Teoricamente tutti e due dovrebbero scusarsi, si, molto teoricamente, nella realtà, tutti e due rimaniamo della nostra opinione e se uno dei due è stato crudele e ha superato il limite la lite lascerà una cicatrice, che sanguinerà tutte le volte che capiterà di discutere con la stessa persona.
Le cicatrici in genere non spariscono mai, molti matrimoni invece spariscono sotto le cicatrici.