Juve – Inter

Settimana in attesa della Sfida, la sfida del campionato, ha ragione Moratti quando dice che Inter-Juve è una rivalità sui contenuti, sugli obbiettivi, sulle vittorie ed anche sulle sconfitte altrui. Forse è dai tempi del rigore di Ronaldo, forse questa volta ancora di più, dopo calciopoli e scudetti e calciatori passati da una maglia ad un altra, dopo l’inferno sportivo della Juve che questa gara non era così piena di significati, contenuti tecnici e tattici, posizione in classifica e dimostrazione di forza di muscoli di gerarchie.
Mourinho – Ranieri; Ibrahimovic – Del Piero; Stile Juve – Stile Inter; Poteri contro.
Alziamo il livello, non accontentiamoci più di vincere uno a zero con gol in fuorigioco o a tempo scaduto, pretendiamo spettacolo da tutti i protagonisti, e se spettacolo non ci sarà, applausi per nessuno.